PIC_0001

IL COMUNALE DIVENTA TERRA DI CONQUISTA

PIC_0003LUCERA – Doppia sconfitta casalinga dell’ASD Sport Lucera calcio, dopo l’Herdonia anche il San Giovanni espugna il comunale con il risultato di 2 a 1. Il Lucera non riesce più a ritrovarsi nonostante il volenteroso  impegno di tutti i giocatori. Non sappiamo cosa sta succedendo dietro le quinte ma sappiamo di sicuro che gli attori in campo non recitano più il bellissimo copione del girone di andata, buttando all’aria definitivamente le speranze di lottare per i play off.  Squadra dalla doppia personalità. Concentrata e superficiale. Bella e brutta. Valorosa e smarrita. Baldanzosa e pavida. Arrogante e umile. Spendacciona e avara. Questo è quanto abbiamo assistito oggi in 90’.

 La cronaca: Il Lucera schiera il solito modulo con due  difensori centrali Russo e Pappano e due esterni Ardore e Conforte a centrocampo con tre mediani Monte, Simonetti e Giordano una mezza punta Pellegrino P. e in attacco si affida ad Ardore M. e Pellegrino N. Il Lucera parte all’attacco cercando subito il vantaggio (concentrata) ma è il San Giovanni ad andare in vantaggio al 9’ con un autorete della difesa che combina un guazzabuglio comico (superficialità). Il Lucera reagisce con vigore e al 20’ Ardore colpisce la traversa su punizione, la palla finisce oltre la linea di porta ma l’arbitro non se la sente di assegnare la rete.

Alla mezzora il Lucera pareggia. Pellegrino P. si invola sulla sinistra e lascia partire un forte tiro che il portiere non trattiene, Pellegrino N. è il più lesto e mette dentro (valorosa).  Il Lucera macina gioco (bella) e al 35’ su un azione simile alla precedente lo stesso Pellegrino N. si vede negare una rete validissima che l’arbitro annulla per fuorigioco. Si aspettava la rete del vantaggio e invece (smarrita) arriva su punizione il secondo gol del san Giovanni Rotondo. Si chiude il primo tempo con un Lucera arrogante e  spendaccione per le tante occasioni. Si va negli spogliatoi con polemiche a bordo campo tra i dirigenti di entrambe le squadre.

Il secondo tempo il Lucera, pur partendo in attacco, non riesce a trovare la giusta concentrazione e i vari tentativi per perforare la difesa avversaria risultano vani (brutta). Da segnalare un bellissimo tiro da fuori area di Giordano che sfiora il palo e Ieluzzi subentrato a Pellegrino P. manda alto di poco una facile occasione. Un lucera nel secondo tempo umile e avaro sia di occasioni che di gioco.

Troisi avrebbe detto “non ci resta che piangere” e noi diciamo che non abbiamo neanche gli occhi per piangere. Alla prossima e buon anno calcistico… speriamo.

Redazione Sport

Sport Lucera: Petrilli (1′st Moffa), Conforte (14′st Cannizzo), Ardore B., Russo A., Pappano, Monte, Simonetti, Giordano A., Ardore M., Pellegrino N. (1′st Ieluzzi I), Pellegrino P.. All. Perna. A disp. D’Aloia, Di Giovine, Ieluzzi II, Russo V..

Reti: 10′pt, Russo A. autorete; 30′pt, Pellegrino N.; 42′Pt, Gemma.

Per lo Sport Lucera, ammoniti Ardore M., Ieluzzi I.

Campionato di Seconda Categoria, gir. A

Risultati della XII giornata
Carapellese -Atletico Foggia 1-2
Matinum -Herdonia 1-2
Sport Lucera-San Giovanni R. 1-2
Sporting Apricena-Sanctum Nicandrum 0-2
Squadra del Cuore -Troia 0-1
Ha riposato il Cagnano Varano

Classifica
Herdonia 29
Squadra del Cuore 18
San Giovanni Rotondo 18
Sporting Apricena 17
Atletico Foggia 16
Sanctum Nicandrum 14
Matinum 13
Troia 13
Sport Lucera 12
Carapellese 10
Cagnano Varano 7

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>