49643_1g

LUCERA: UN NATALE DI SPERANZA PER TUTTI. GLI AUGURI DEL NOSTRO VESCOVO ALLA CASA CIRCONDARIALE

Riceviamo da Mons Giuseppe Giuliano vescovo di Lucera -Troia e pubblichiamo

LUCERA - Natale del Signore 2020 Alle Persone che vivono e sperano, ed anche a Quelle che lavorano nel Casa circondariale di Lucera.

Cari Amici tutti,
con l’avvicinarsi del Natale il pensiero si fa più vivo nei vostri riguardi. Passando ogni giorno, e più volte al giorno, lungo le mura della Casa che vi ospita, penso a voi, alle vostre angustie, alle vostre rabbie, alle vostre nostalgie, ai vostri rimpianti. E con voi penso alle vostre famiglie. Non le conosco, è ovvio. Ma non faccio fatica ad immaginare le nostalgie dei figli, il rammarico delle spose, le lacrime dei genitori.

A voi, vorrei far giungere la solidarietà ed anche l’incoraggiamento a non soccombere alla tristezza. Vorrei invitarvi a reagire alle forme di scoraggiamento che insidiano il cuore, offuscano la mente ed armano le mani di violenza. Vorrei, soprattutto in questi terribili e difficili tempi, mostrarvi la luce che nel buio dei giorni si lascia, in qualche modo, intravvedere. Gesù Cristo è la luce, che nasce ogni giorno, per voi, per ciascuno di noi. Quando nel ritmo monotono delle giornate brilla una scintilla per un gesto di cortesia, per un aiuto vicendevole, per la resistenza al male: ecco, allora il Signore è presente e vicino, ha rotto le sbarre ed è venuto a sviluppare il briciolo di bene che lui stesso ha seminato nel nostro, intimo ferito ed umiliato.

Per vostro tramite, mando un saluto e una benedizione affettuosa alle vostre famiglie: siano consolate dal Principe della pace e da lui siano sostenute nella sofferenza del distacco e della lontananza. Con voi desidero salutare i Dirigenti, gli Agenti, il Personale che lavorano nella Casa circondariale di Lucera: la loro fatica, pur nella professionalità richiesta, sia ammantata di umanità a vantaggio dell’umanità che pulsa e vive tra le vostre mura. Anche a costoro e alle loro famiglie la benedizione augurale di ogni bene. E per voi, l’abbraccio che vuole scuotere dal torpore, incoraggiare la redenzione e la pur necessaria riparazione. Dunque: buon Natale!

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>