vigili

LUCERA: VIGILI URBANI A SORVEGLIARE I POSITIVI NELLE CASE

Riceviamo dal Consigliere di minoranza Antonio Dell’Aquila e pubblichiamo

vigiliLUCERA - Da circa una settimana il corpo dei vigili urbani sta eseguendo il controllo a domicilio per verificare se coloro i quali risultino positivi al covid si allontanino ingiustificatamente da casa. Un incarico che la Prefettura ha assegnato loro per scongiurare una irresponsabile condotta che cagionerebbe una diffusione esponenziale del contagio. È appena il caso di ricordare che è un reato andare per strada e diffondere il covid e la pena prevista dal codice penale è da uno a cinque anni di reclusione. Inoltre va segnalato che da tempo il PALACE è stato convertito in covid hotel. Con le sue 105 camere(non tutte opzionate) ospita ad oggi 15 persone positive al virus, che non avendo garanzia di osservare il giusto distanziamento con i familiari e congiunti, del tutto gratuitamente a spese della regione sono ospitati e seguiti da personale sanitario. Come vi si accede? Tramite il medico curante o contattando direttamente l’ufficio igiene alla sezione prevenzione Asl. Dunque nonostante l’apocalisse che stiamo vivendo il sistema prova a dare le risposte che può e riesce a dare. Ma queste attività vanno pubblicizzate. Molti cittadini sono terrorizzati e privi di informazione. È giusto dunque che le istituzioni facciano più comunicazione e meno papocchie.

(Comunicato stampa)

socio sanitari che in piena emergenza chiedono di ricevere quanto gli spetta.. Gli assessori al ramo ed i preposti si diano da fare.

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>