lucerafoggia

LUCERA: LA CITTÀ HA BISOGNO DI RIPARTIRE, GRADUALMENTE E IN SICUREZZA, MA DEVE RIPARTIRE!

Riceviamo dal Coordinamento cittadino di Forza Italia di Lucera e pubblichiamo

ripartireLUCERA - Le attività economiche devono ripartire, c’è necessità di cassa. La crisi economica partorita da quella sanitaria prelude una non meno drammatica crisi sociale. Il piccolo commercio e l’artigianato sono l’ossatura portante di un microtessuto economico. I nostri concittadini commercianti e artigiani, come tutti i titolari di piccole imprese e attività, hanno accettato e rispettato ogni prescrizione, limitazione, divieto, volti a fronteggiare l’emergenza sanitaria e a tutelare il bene universale della Salute. Privi di qualsivoglia forma di sostegno economico governativo che possa dirsi vero, serio, rapido, i piccoli operatori commerciali boccheggiano, bisognosi di quella forma di ossigeno chiamata liquidità. Occorre ripartire, gradualmente e in sicurezza, ma va garantito il DIRITTO di lavorare a chi vive di se stesso! Gravissimo il segnale di oggi: l’intervento impeditivo dell’asporto alimentare presso alcune pasticcerie locali presagisce –temiamo- l’ennesimo intervento sindacale restrittivo, limitativo dell’esercizio del commercio. Una pasticceria che in tempi come questi possa praticare l’asporto di dolciumi la domenica mattina, è messa in condizioni di garantirsi, verosimilmente, la copertura delle spese di gestione. Almeno quello.  E’ sopravvivenza, ma forse è anche incoraggiamento, speranza di farcela…nonostante tutto. Invitiamo l’amministrazione cittadina, in persona del Sindaco, a valutare e tenere in debito conto la responsabilità, enorme, di assumere iniziative che possano riversare effetti deleteri sull’economia locale. Nel caso, opporremo e impugneremo ogni provvedimento che risultasse lesivo di diritti e in contrasto con le previsioni governative orientate alla ripresa e al sostegno dell’economia (locale). Il patto di un’istituzione con la cittadinanza si basa innanzitutto sulla fiducia. Questo è il senso di una comunità. Una comunità che ora occorre sostenere.

(Comunicato stampa)

 

 

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>