82348717_1367471120089497_260871829613182976_o

LUCERA CALCIO: GRANDE PROVA DI CARATTERE CONTRO IL REAL ZAPPONETA, 2 A 0 PER I BIANCO-CELESTI

lucera

LUCERA -E’ finito 2 a 0 lo scontro contro il Real Zapponeta e il Lucera ritrova carattere e gioco che da alcune giornate aveva smarrito. C’è voluta una prova di carattere per piegare la fortissima compagine sipontina e, ancor di più, se consideriamo che l’impresa è stata caratterizzata con un uomo in meno per tutto il secondo tempo. Un secondo tempo dalle gesta epiche del calcio, dove i bravi ragazzi bianco-celeste all’improvviso si danno la mano e in 10 uomini compiono il miracolo. Giocano bene, accompagnati da spirito di sacrificio e di collaborazione, mentre a guardare e a guidare la difesa c’è il portierone Valerio che non fa commettere nessuna sbavatura e gioca con loro come se fosse l’undicesimo uomo in campo. Il Real Zapponeta, con tanti tifosi al seguito, resta imbambolato da tanta energia e soccombe sotto i colpi come un pugile che non vede l’ora che la conta finisca per l’improvviso ko.

Il Real Zapponeta gioca bene e si vede che ha una squadra attrezzata per i play off, nonostante abbia perso molti punti nelle prime giornate di campionato. Reduce da 5 vittorie consecutive ha brillato molto nel primo tempo, presentandosi spesso davanti al portiere, colpendo anche un palo e reclamando un rigore, a nostro avviso inesistente. Nel secondo tempo, dopo la giusta espulsione di Di Gioia, e ci dispiace perche lui è il capitano ed è anche l’uomo bandiera di questa nuova squadra, il Real pensa di affondare il Lucera e portare a casa la 6^ vittoria consecutiva. Così non è stato, perché il mister Bertozzi, sapendo che ha una Ferrari e non una cinquecento, trova le giuste corde per stimolare i ragazzi che scendono in campo con una maglia nuova: il carattere. Lodi a tutta la squadra per volontà, sacrificio, agonismo e, diciamolo pure, anche un pò guascona. Infatti, il risultato poteva essere più pesante se non fosse stato per eccessivo preziosismo da parte di alcuni giocatori, ma oggi va bene anche questo. In cattedra sono saliti De Rita e Bortone, a segnare ci hanno pensato Simone e Santoro.

La cronaca: il Lucera scende in campo con un 4–4–2, schierando tutti i nuovi acquisti, compreso l’ultimo arrivato, Ricciardi, ottimo il suo esordio. Un primo tempo dove le squadre si studiano ma non affilano le armi, si gioca molto a centrocampo e a rendersi più pericoloso è il Real Zapponeta. Il Lucera non riesce a sfondare sulle fasce e si affida al gioco dei centrocampisti che non impensieriscono la difesa avversaria. Il Real prende il palo al 37’, su colpo di testa del centravanti con un calcio di punizione battuto in area; sull’azione successiva reclama un calcio di rigore per atterramento in area del centravanti. Subito dopo c’è un battibecco tra Di Gioia e il numero 10, l’arbitro, bene appostato, vede la reazione spropositata del nostro difensore e tira fuori direttamente il cartellino rosso. Si va nello spogliatoio con tanta amarezza e paura per il 2° tempo. Invece, il secondo tempo si apre subito con una grande prova di carattere che Simone trasforma dopo 6 minuti di gioco. Si invola in area e batte con un preciso diagonale. Il Real cerca di reagire ma è il Lucera a giocare a calcio e prima De Paolis, lanciato da De Rita si fa anticipare dal portiere in uscita, poi è Santoro a sprecare in contropiede una facile occasione, mandando la palla sopra la traversa. Ancora preziosismi in area ma senza colpo ferire. Il raddoppio arriva finalmente dopo tante occasioni sprecate con Santoro che sfrutta una deviazione di De Paolis. Negli ultimi 15 minuti il Real cerca di riaprire la partita, spingendosi in avanti ma Bortone e compagni fanno buona guardia sotto la regia di Curci. Il Lucera gioca in contropiede, dove De Rita cerca di portare a 3 le reti, ma le sue giocate non hanno fortuna.L’ultima occasione è ancora di De Rita ma il portiere gli nega la gioia del gol. Una grande prestazione.

Giovedi c’è il ritorno di coppa contro il Troia e francamente se giochiamo così possiamo ribaltare facilmente il 2 a 0 dell’andata. Buona domenica e Forza Lucera. Le immagini sono sempre del nostro infaticabile e bravo Davide Pellegrino

 Redazione Sport

Campionato di Prima Categoria 2019-2020, Girone A

Risultati della XVI giornata (12.01.2020)

DOM. 12 GENNAIO ORE 11:30

Soccer Modugno-Stornarella 4-0

DOM. 12 GENNAIO ORE 14:30

Real San Nicandro di Bari-San Ferdinando  1-2

Foggia Incedit-Real San Giovanni 3-1

Football Acquaviva-Cagnano 2-0

Lucera-Real Zapponeta 2-0

Troia-Ideale Bari 2-1

Virtus Molfetta-Nuova Daunia Foggia 0-0

Virtus Andria-Atl Acquaviva 1-2

 

La classifica

Foggia Incedit 42

Atletico Acquaviva 34

Lucera Calcio 33 

Soccer Modugno 27

Football Acquaviva 27

Virtus San Ferdinando  25

Ideale Bari 24

Real San Giovanni 23

Real Zapponeta 23

Audace Cagnano 20

Troia 18

Virtus Molfetta 16

Virtus Andria 12

Nuova Daunia Foggia 12

Real Sannicandro 10

Stornarella Calcio 9

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>