PIC_0043

IL LUCERA PERDE IN COPPA CONTRO IL TROIA 2-0

luceraLUCERA - Ancora sazi della sbornia natalizia, il Lucera rimedia un’altra sconfitta contro un motivato Troia. Forse, anche a causa delle assenze di turno, per la nostra squadra non è un momento bellissimo: 7 gol subiti in due partite. E’ vero che la coppa è un “inutile” dispendio di energie ma serve anche agli addetti ai lavori per mettere in pratica nuovi schemi, per valutare nuovi inserimenti e, per i nuovi arrivi, consolidare i 90 minuti con il gruppo. Questo, ieri, non si è visto, al contrario, abbiamo visto un Troia, galvanizzato dagli ex, fare il possibile per portare a casa il risultato. Ci è riuscito contro una squadra che sulla carta è decisamente più forte ma, che ultimamente, sembra aver perso un po’ del suo splendore. Come capita anche alle migliori squadre, ci si adagia un po’ sugli allori quando si vive un periodo roseo e purtroppo, a volte, si rischia di rilassarsi troppo e “perdere di vista” l’obiettivo, ma noi siamo sicuri che il nostro Lucera, ritornerà in sé e tornerà ad essere il bel Lucera, unito e coeso che abbiamo visto giocare per tutto il 2019. Ora, però, è il momento di avere i nervi saldi capire gli errori commessi e trovare rimedi, già da domenica, dove in gioco c’è un’intera stagione e la credibilità di una grande squadra come tutti ci accreditano.
La cronaca: Il Lucera è sceso in campo con: Curci, Rotondo, Simone G., Disciglio, Di Gioia, Bortone, Simone D., De Rita, Santoro, Balletta, Conticelli. Al 14’, un regalo dell’arbitro per atterramento discutibile di Bax da parte di Di Gioia apre le porte per la vittoria.
Il Lucera reagisce bene ma non riesce ad offendere se non con un’azione sul finire del primo tempo di Pellegrino, che si infrange nella difesa troiana. Il secondo tempo è come il primo, con un Troia che subito parte in contropiede e il Lucera che non riesce ad imbastire un’azione degna di nota. Curci, al 10’, su un tiro in area compie una prodezza, deviando in angolo. Sugli sviluppi dello stesso angolo, Bax, tutto solo in area, mette di testa dentro ed è il 2 a 0. Il Lucera potrebbe, alla fine della gara, segnare con Di Gioia su un bellissimo cross di Pellegrino. Questa facile occasione persa dice molto sulla voglia di andare avanti in coppa. La cronaca della partita è nelle immagini girate dal nostro operatore Davide Pellegrino. Domenica tutti allo stadio per sostenere i nostri beniamini, c’è un grande scontro per il secondo posto tra il Lucera e l’Atletico Acquaviva . Nella calza ci sono tre punti, per averli basta orgoglio e concentrazione, gioco maschio e atletico e lo spauracchio Befana può essere allontanato. Forza ragazzi e forza Lucera.
Redazione Sport
OK

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>