PIC_2288

IL LUCERA BATTE IL MOLFETTA 2-1: MA QUANTA FATICA

logoLUCERA - Dopo la prestazione con la P maiuscola di giovedì contro l’Incedit ci si aspettava un Lucera più energico e motivato, invece abbiamo assistito ad una partita noiosa e leziosa quasi ad esasperare lo schema tattico. Poche giocate degne di nota se non fosse stato per 3 lampi, in un pomeriggio assolato, tutti nel primo tempo. Il primo si sbocca su tiro piazzato dove il più lesto e abile di tutti è stato Favilla che deposita la palla in rete su un preciso calcio di punizione di Balletta. Il secondo una bellissima azione di contropiede, questo non lo capiremo mai, sulla fascia sinistra si invola mette la palla al centro dove l’attaccante si presenta solo davanti al portiere e fa secco l’incolpevole Curci. Il terzo al 45’ una palla in area viene stoppata di petto abilmente da Mamah che si gira e batte a rete dove Simone D. non deve fare altro che appoggiare la palla in rete. Forse, e diciamo forse, negando la gioia del gol nella prodezza a Mamah e rischiando il fuori gioco. Tutto qui. Nel secondo tempo abbiamo assistito a una partita svogliata con un tutti avanti rischiando di pareggiare la partita se non fosse stato per Curci che ha impedito all’attaccante del Molfetta una facile realizzazione da rete. Si è creato tra il centrocampo e i difensori centrali un vuoto dove la squadra avversaria ha cercato di inserirsi. Il Mister ha cercato di porre rimedio mandando in campo l’infortunato Di Gioia, mettendo così una pezza. Anche l’ingresso di Ricci a far respirare la squadra non è stato determinante. Sfortunato su un calcio d’angolo dove la palla gli è rimbalzata sullo stinco finendo nelle braccia del portiere. Degno di lode è stato Mamah che ha lottato come un leone, fino alla fine, su tutti i palloni. Forse è stata la stanchezza di giovedì, forse l’eccessivo caldo, forse la scarsa aggressività ma il Lucera visto oggi non è stato il Lucera delle ultime partite. Nel calcio conta chi vince e noi abbiamo vinto portando a casa i 3 punti il resto è storia che rimane negli annali. Come sempre le riprese sono del nostro instancabile Davide Pellegrino che anche oggi da una posizione infelice a bordo campo ha registrato l’intera partita. Forza Lucera.

Redazione sport

LUCERA CALCIO: 1 Curci, 19 Conticelli, 3 Pellegrino, 4 Bortone, 5 Rotondo, 6  Favilla, 7 Simone G. 8 Simone D. 9 De Paolis, 10 Balletta, 11 Kenneth.

in panchina: 12 Valente, 13 Ricci, 14 Disciglio, 21 Torraco, 16 Pilone, 17 Di Gioia, 18 Catano

All: Bertozzi

ASD VIRTUS MOLFETTA: 1 Raimondi, 2 Tammacco, 3 Tesoro L. 4 Tesoro S. 5 Diniddio, 6 De Gennaro, 7 Serino, 8 Cormio, 9 De Pinto G., 10 Antonelli, 11 Guadagno.

in panchina: 12 Mezzina, 13 De Pinto A. 14 De Palma, 15 Sarr, 16 Mininni, 17 Lovino.

All: De Gennaro

 

Campionato di Prima Categoria 2019-2020, Girone A

Risultati della XI giornata (01.12.2019)

Audace Cagnano - Atletico Acquaviva 0-1

Foggia Incedit - Virtus San Ferdinando 4-3

Lucera Calcio Virtus Molfetta 2-1

Real San Giovanni - Nuova Daunia Foggia 2-2

Real Sannicandro  - Ideale Bari 1-1

Real Zapponeta - Stornarella Calcio 6-2

Troia - Virtus Andria 0-1

Classifica

Foggia Incedit 30

Atletico Acquaviva 27

Lucera Calcio 23

Ideale Bari 21

Soccer Modugno 18

Audace Cagnano 17

Football Acquaviva 16

Real San Giovanni 14

Virtus San Ferdinando 13

Real Sannicandro 10

Virtus Molfetta 9

Virtus Andria 6

Stornarella Calcio 8

Troia 8

Real Zapponeta 8

Nuova Daunia Foggia 7

 

 

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>