Le spoglie sotto l'altare maggiore del Santuario

IL 29 NOVEMBRE LA FESTA DEL PADRE MAESTRO PROGRAMMA E PERCORSO PROCESSIONE A LUCERA

programmaLUCERA - Quest’anno ricorre il 277esimo anniversario della morte di San Francesco Antonio Fasani, con la festa canonica del 29 novembre che quindi è ormai prossima. Le celebrazioni 2019 avranno come tema “Il Santo e la Città” e saranno ancora una volta caratterizzate da un maggiore contenimento delle spese superflue, con la devoluzione dell’intero ricavato della vendita dei panini benedetti, offerti dai panificatori di Lucera, alla missione francescana in Venezuela. Il programma allestito al santuario come sempre parte dalla novena in onore del santo che prenderà il via mercoledì 20, con il consueto avvicendamento delle nove parrocchie di Lucera chiamate ad animare la messa vespertina delle 19 alla basilica di Piazza Tribunali, preceduta dalla recita del Rosario.

Tra gli eventi collaterali figurano il prologo alla novena di lunedì 19 alle 18 con il ritrovo in chiesa di tutte le confraternite della diocesi di Lucera-Troia, per rendere omaggio al Santo, loro speciale protettore. Inoltre, giovedì 21 novembre alle 20 il Gruppo scout Agesci Lucera 1 mettere in scena la rappresentazione “Lucera: una voce nella luce”. Sabato 23 novembre, sempre alle 20, la corale Santa Cecilia di Biccari si esibirà in un Concerto Mariano, diretto da Marina Ziccardi e all’organo Lodomira Giampietro. Domenica 24 novembre don Pio Zuppa e il professor Mario Tibelli presenteranno il volume “Il Santo e la Città – Impronta francescana nella Capitanata del Settecento”. Sono gli atti del grande convegno di aprile 2018 sulle figure di San Francesco Antonio Fasani e del beato Antonio Lucci da Bovino. Previsto anche un intervallo canoro del Coro Femminile “Padre Maestro” della Basilica-Santuario Appuntamento fisso è invece quello della sera della vigilia, con la celebrazione del “Transito” del Padre Maestro, animato dai gruppi del santuario, presieduta da padre Vincenzo Giannelli, ministro provinciale dell’Ordine dei Frati Minori Conventuali. È la rievocazione della morte attraverso le cronache e gli scritti dell’epoca.

Il giorno 29 novembre, invece, le messe sono previste alle 8, 10 e 11.30, con la partecipazione degli alunni delle scuole della città. Alle 18 la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo Giuseppe Giuliano, con animazione liturgica della Corale Santa Cecilia. Al termine partirà la processione per le vie della città e al suo passaggio saranno incendiati fuochi pirotecnici in piazza Matteotti. Al rientro è previsto uno spettacolo del gruppo sbandieratori Puer Apuliae e artisti di strada Liu.Bo..

Percorso processione

Piazza Tribunali, Via dei Giardini, Via Torretta (Casa natale), Via San Francesco Antonio Fasani, Via Santa Lucia, Piazza del Carmine, Via San Francesco, Via Zuppetta, Piazza Nocelli, Piazza Duomo, Via d’Angiò, Via Gramsci, Via IV Novembre, Via San Domenico, Via Federico II, Via dei Saraceni, Via De Cesare, Basilica Santuario.

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>