PIC_2103

IL LUCERA CONTINUA LA SUA MARCIA VERSO I PLAY OFF SCONFIGGENDO LA VIRTUS ANDRIA PER 2 A 1

luceraLUCERA - Partita difficile per tanti motivi. Il primo: si ritornava a giocare sul proprio campo dopo tanto tempo e c’era una certa emozione da parte di tutti i calciatori; il secondo: c’era di fronte una squadra molto determinata e per niente intimorita dalla posizione di classifica; il terzo: un allenatore che invece di educare ai valori dello sport e della lealtà ha per tutto il secondo tempo acceso inutilmente gli animi a tutti i suoi ragazzi. Sappiamo benissimo che perdere la partita a 15 minuti dalla fine possa provocare una certa rabbia, ma addirittura prendersela con l’arbitro, la dirigenza, l’allenatore avversario e innescare motivi di odio chiamando in causa gli organi competenti per chiedere giustizia ci sembra esagerato e fuori luogo. Con tutta calma, lo invitiamo a rivedere la partita che il nostro bravo Davide Pellegrino ha ripreso per tutti i novanta minuti e poi potrà dare un giudizio più sereno. Detto questo, passiamo alla cronaca.

Il Lucera parte subito all’attacco, su un campo reso viscido dalla pioggia battente, e al 5’ capitan Balletta prova a sondare il portiere con un tiro che sfiora il palo. Al 18’ su gli sviluppi di un calcio d’angolo il lucera reclama un rigore per atterramento di Di Gioia: l’arbitro lascia correre. Al 30’ è ancora Balletta a farsi anticipare da portiere sprecando una facile occasione. In contropiede l’Andria cerca di pungere ma le sue azioni sono inoffensive. Si chiude il primo tempo con il lucera all’attacco ma senza colpo ferire tra gli applausi per la bella partita da entrambe le squadre. Nell’intervallo viene ricordato, con una targa ricordo alla famiglia, il Dirigente D’Aloia recentemente e prematuramente scomparso. Il secondo tempo ci si aspetta un Lucera più incisivo, ma è l’Andria a passare in vantaggio al 10’ su calcio d’angolo.

Curci non trattiene e il centravanti appostato mette dentro questo inaspettato regalo. E’ l’1 a 0. Inizia la rimonta e la saga delle occasioni sprecate un po’ per sfortuna e un po’ per imprecisione. Conticelli si invola sulla destra e mette un preciso cross al centro che Mamah non riesce a sfruttare facendosi anticipare. Subito dopo è de Paolis da poco entrato a dare man forte in attacco viene atterrato clamorosamente in area, per l’arbitro è tutto regolare; ci prova un minuto dopo Pellegrino che dal limite dell’area fa partire un bolide ma la traversa gli nega la gioia del gol. La partita a questo punto si fa nervosa; si inizia, giustamente, da parte dell’Andria a perdere tempo: i minuti passano e in campo si assiste ad un continuo tutti giù per terra. Al 31’ viene lanciato verso la porta De Paolis che supera l’avversario entra in area e viene atterrato. Per l’arbitro bene appostato non c’è Var che tenga: è rigore. Si incarica di battere dagli undici metri Balletta che non sbaglia e dà la carica a tutta la squadra. La squadra ci crede e nonostante la scorrettezza della squadra avversaria il duo di attacco De Paolis e Mamah riesce collezionare il gol della vittoria regalando ai tifosi i tre punti. De Paolis si invola sulla destra mette al centro per l’accorrente Mamah che con una finta mette fuori gioco il suo diretto avversario, potrebbe battere a rete ma la voglia di marcare il portiere è più forte e lo fa con la disinvoltura di una gazzella e mette in rete regalandosi un ovazione da tutta la tribuna. Finisce la partita tra le polemiche e gli insulti da parte dell’allenatore e di qualche calciatore. Il lucera vince una bellissima partita dimostrando carattere e organizzazione di gioco. Bravo l’allenatore nei cambi e la palma del migliore in campo, per la magnifica rete, la diamo a Mamah. Forza Lucera.

Redazione sport

LUCERA CALCIO: 1 Curci, 2 Simone G., 3 Pellegrino, 4 Acquaviva, 5 Di Gioia, 6 Favilla, 7 Bortone, 8 Stramaglia, 9 Mamah, 10 Balletta.

In panchina: 12 Valente, 13 Rotondo, 14 De Paolis, 15 Vigorito, 16 Simone D., 17 Pilone, 18 Catalano, 19 Vallario, 20 Torraco.

All: Bertozzi

 

VIRTUS ANDRIA:  1 Zigaro, 2 Zecchillo, 3 Montrone, 4 Loconte, 5 Addario, 6 Paradiso, 7 Troia, 8 Civita, 9 Fiore, 10 Sgarra, 11 Caputo.

In panchina: 12 De Blasio, 13 Amorese, 14 Di Paolo, 15 Nesta, 16 Di Palma, 17 Rizzi, 18 Tesse, 19 Amorese F., 20 Cannone.

All: Troia

 

Campionato di Prima Categoria 2019-2020, Girone A

Risultati della Girone A  della IX giornata 

DOM. 17 NOVEMBRE ORE 14:30

Audace Cagnano - Nuova Daunia Foggia 4-1

Foggia Incedit - Soccer Modugno 2-0

Football Acquaviva – Troia 0-0

Lucera Calcio -Virtus Andria 2-1

Real San Giovanni -Virtus Molfetta 2-0

Real Sannicandro - Atletico Acquaviva 1-1

Real Zapponeta - Virtus San Ferdinando (Rinviata)

 DOM. 17 NOVEMBRE ORE 17:30

Ideale Bari - Stornarella Calcio

 

Classifica

Foggia Incedit 24

Atletico Acquaviva 21

Ideale Bari 20

Lucera Calcio 19

Soccer Modugno 14

Audace Cagnano 14

Football Acquaviva 14

Real San Giovanni 13

Virtus San Ferdinando 12

Stornarella Calcio 8

Virtus Molfetta 8

Troia 8

Nuova Daunia Foggia 6

Virtus Andria 6

Real Sannicandro 6

Real Zapponeta 5

About Redazione AdessoilSud.it