pallone Calcio classifiche-2

IL PUNTO DEL CAMPIONATO

LUCERA -  Nella 9^ giornata di campionato l’Incedit Foggia allunga ancora sull’Atletico Acquaviva portando il suo distacco a 3 punti. Il Foggia Incedit, 24 punti, vincendo per 2 a 0 sul Modugno, 14 punti, diventa la squadra leader di questo campionato con il migliore attacco, 20 reti, e la miglior difesa, 4 reti. Partita accesa e vibrante con il solito Bruno a fare da padrone in avanti un gol per tempo e il Modugno è ko nonostante abbia giocato in superiorità numerica per un espulsione del foggiano Di Vieste. In seconda posizione l’Atletico Acquaviva, 21 punti, che perde ancora punti pareggiando a Sannicandro, 6 punti, contro l’ultima in classifica prima di domenica su un campo impraticabile e segnando all’ultimo minuto. Terza posizione l’Ideale Bari, 20 punti, che batte lo Stornarella, 8 punti, per 3 a 1 continuando la sua serie positiva. Anche questa partita si è giocata sotto una battente pioggia che ha esaltato le doti del portiere dello Stornarella Lodia: migliore in campo.

Al quarto posto troviamo la nostra squadra: il Lucera, 19 punti. Vince meritatamente contro l’Andria, 6 punti, per 2 a 1. L’Andria innesca proteste inutili contro la nostra società e i nostri ragazzi per presunte minacce e comportamenti antisportivi nei confronti dei loro ragazzi. Premesso che abbiamo moltissima stima e considerazione verso tutti i ragazzi che ogni domenica fanno tantissimi sacrifici lasciando affetti e famiglie per dedicarsi a una loro passione, ma sfido qualsiasi società o club che non sia venuto nel nostro stadio e non abbia avuto la giusta accoglienza. Le parole usate domenica a fine gara da parte di un allenatore, che dovrebbe essere prima educatore, sono inaccettabili e pretestuose al solo fine di un mancato risultato. Le minacce a fine gara sono arrivate da loro verso i nostri ragazzi per la partita di ritorno, come se una partita dovrebbe avere un sapore di vendetta. Speriamo che i due Presidenti si parlino e mettano fine a questo inutile teatrino riportando tutti all’unico scopo del calcio: il divertimento. Vincono anche il Cagnano, 14 punti, contro la Nuova daunia, 6 punti, per 4 a 1 e il San Giovanni, 13 punti, contro il molfetta , 8 punti, per 2 a 0. L’altro pareggio è del Troia che pareggia per 0 a 0 ad Aquaviva football. Domenica il Lucera affronta la difficile partita di San Ferdinando, 12 punti e una partita in meno. Dovrà recuperare la partita di Domenica contro il real Zapponeta non giocata per impraticabilità di campo. Difficile perché il San Ferdinando è una squadra che dimostra al pari delle altre di non essere proprio una matricola e poi perché il lucera perde due pezzi importanti del centrocampo Acquaviava e Stramaglia. La notizia appresa da un comunicato ufficiale della società ci lascia costernati e delusi sia per la mancanza di motivazioni, sia perché in un momento così importante della nostra squadra due giocatori importanti si lasciano andare via. Spero che la società dia spiegazioni plausibili per tutti i tifosi. Comunque domenica ci rifaremo con Mamah che ci delizia con le sue giocate e che potrebbe fare la differenza contro il San Ferdinando. Forza Lucera e forza ragazzi.

Redazione sport

Prossimo turno di Prima Categoria  - Girone A  della X giornata 

DOM. 24 NOVEMBRE ORE 11:30

Soccer Modugno – Troia

DOM. 24 NOVEMBRE ORE 14:30

Atletico Acquaviva - Real Zapponeta

Ideale Bari - Audace Cagnano

Nuova Daunia Foggia - Foggia Incedit

Stornarella Calcio - Real San Giovanni

Virtus Andria- Real Sannicandro

Virtus Molfetta - Football Acquaviva

Lucera Calcio - Virtus San Ferdinando

 

Classifica

Foggia Incedit 24

Atletico Acquaviva 21

Ideale Bari 20

Lucera Calcio 19

Soccer Modugno 14

Audace Cagnano 14

Football Acquaviva 14

Real San Giovanni 13

Virtus San Ferdinando 12

Stornarella Calcio 8

Virtus Molfetta 8

Troia 8

Nuova Daunia Foggia 6

Virtus Andria 6

Real Sannicandro 6

Real Zapponeta 5

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>