michele di bari

CASALNUOVO MONTEROTARO: CITTADINANZA ONORARIA AL DOTT. MICHELE DI BARI

onorariaCASALNUOVO MONTEROTARO - Sabato 10 agosto 2019, alle ore 18.30, l’amministrazione comunale di Casalnuovo Monterotaro conferirà la Cittadinanza Onoraria  al Capo Dipartimento Nazionale del Ministero degli Interni per le Libertà Civili e l’Immigrazione Dott. Michele Di Bari, già vice prefetto di Foggia ed ex prefetto di Modena e Reggio Calabria, “per il suo impegno civile a favore della popolazione locale nel fronteggiare l’emergenza post-terremoto del 31 ottobre 2002”.

 L’alto riconoscimento istituzionale sarà conferito nel corso di una cerimonia all’aperto in piazza Municipio nell’ambito della 24^ edizione della “Festa dell’accoglienza”,la più longeva in Capitanata sul fenomeno dell’emigrazione, ideata nel 1996 dal Comune di Casalnuovo e dall’omonima associazione culturale organizzatrice (iscritta nell’elenco delle associazioni e federazioni Pugliesi nel mondo) al fine di mantenere vivi i rapporti con i propri figli emigrati. Casalnuovo, infatti, è uno dei comuni che, come pochi in Italia, ha dato al fenomeno dell’emigrazione un contributo notevole: nel 1951 i suoi abitanti erano 6.277; oggi, con l’ultimo censimento Istat all’1/1/2019, i residenti sono appena 1.462.

Il programma della manifestazione prevede alle 18.30 il ritrovo di autorità e cittadini in piazza Municipio; alle 19 celebrazione della messa dell’emigrante nella chiesa S. Maria della Rocca officiata dal parroco don Danilo Zoila; alle 20 conferimento della cittadinanza onoraria a Michele Di Bari e consegna del sigillo di cittadino illustre al medico Michele De Vita, residente a Catanzaro, e alla campionessa europea di scherma Serena Rossini, che vive ad Ancona.

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>