2_Castellolucera

LA FORTEZZA DI LUCERA VOLA A BERLINO

lucera

ARio experience parteciperà alla Fiera Internazionale del turismo più importante d’Europa

LUCERA - Sarà presente anche la Fortezza svevo-angioina di Lucera all’Itb di Berlino, la Fiera internazionale del turismo più grande d’Europa, che si terrà dal 6 al 10 marzo nella capitale tedesca. Tra le realtà imprenditoriali che si confronteranno sugli scenari presenti e futuri del turismo mondiale sarà infatti presente anche ARio, il progetto di realtà aumentata e gaming partito con l’esperienza interattiva alla Fortezza di Lucera.

ARio è un progetto dalla Tera Labs, una startup di giovani lucerini. L’applicazione è operativa dall’agosto scorso a Lucera ed è uno dei progetti vincitori del bando Pin-Pugliesi innovativi, attuato dalla Regione Puglia per permettere ai giovani pugliesi di realizzare progetti di innovazione culturale, sociale e tecnologica.

ARio è tra i dieci progetti Pin selezionati per presentare la propria idea vincente a Berlino, scelti a seguito di una call rivolta, dal settore Politiche Giovanili della Regione, agli oltre 250 progetti vincitori che operano nel settore turistico.

Con oltre 10mila espositori da 180 paesi, l’Itb è il maggiore mercato d’affari europeo dell’industria del turismo. Nei quattro giorni di fiera sarà possibile instaurare collaborazioni commerciali, confrontarsi sulle tendenze del mercato turistico internazionale con buyer, tour operator ed esperti di servizi per il turismo provenienti da tutto il mondo. Il programma prevede convegni a tema, workshop e presentazioni che esplorano le nuove tendenze ed affrontano le sfide future dello scenario turistico ma, soprattutto, è l’occasione per fissare appuntamenti face to face con investitori ed operatori. La partecipazione dei progetti Pin selezionati rientra nella fase di accompagnamento pensata dalle Politiche Giovanili della Regione Puglia per permettere alle giovani imprese di crescere affiancati da professionisti. Ario sarà a Berlino il 7 e l’8 marzo nel padiglione Enit – Agenzia Nazionale del Turismo, presso lo stand di Pugliapromozione.

 “L’Itb di Berlino sarà per noi un’opportunità per far conoscere e promuovere Ario anche al di fuori dei confini nazionali” spiega Biagio De Maso, amministratore della Tera Labs “Cerchiamo investitori, collaborazioni e partnership per replicare il nostro servizio anche in altri siti, dopo l’esperienza di successo alla Fortezza di Lucera. Nei primi mesi di operatività abbiamo avuto un’ottima risposta in termini di visite e di pareri dei fruitori. L’Itb sarà per noi anche occasione di crescita, formazione e confronto. Potremo renderci conto più da vicino di come funziona il settore turistico in altri Paesi d’Europa e del mondo. Per questa grande opportunità ringraziamo la Regione Puglia che ci sostiene sempre con azioni concrete”.

La Tera labs ha lavorato alla ricostruzione in realtà aumentata degli ambienti della Fortezza nel XIII secolo e di particolari avvenimenti storici realmente accaduti nel sito. La fruizione del percorso è resa immersiva dall’utilizzo di un dispositivo mobile e delle cuffie, che permettono al visitatore di vivere da protagonista una giornata di 8 secoli fa grazie ai suoni e alle ricostruzioni 3D.

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>