PIC_0671

ASD SPORT LUCERA: UN BELLISSIMO 5 A 0 CONTRO L’ANDRIA

luceraLUCERA - Tutto scontato al comunale nell’incontro tra Lucera ed Andria, finita in una goleada per 5 a 0. Il Lucera ha fatto subito suo l’incontro dopo appena 1 minuti. Si invola sulla destra Rizzi, si libera di un avversario e mette al centro un tiro cross che trova impreparati tutti, attaccanti e portiere, la palla si infila nell’angolino alla destra del portiere; è l’1 a 0. Tutto in discesa per i leoncini svevi che chiudono l’Andria nella propria metà campo e raggiungono il raddoppio al 17′. Conticelli, servito da Balletta si porta la palla sul destro e dal limite dell’area fa partire un bolide che si insacca all’incrocio dei pali. Una grandissima rete per lo slancio tecnico del gesto, il ragazzo va a gioire sotto la tribuna, regalando il gol alla madre accorsa allo stadio.

Una bella emozione in un pomeriggio primaverile. Questi gesti hanno qualcosa di romantico e valgono i sacrifici di un calciatore. Il 3 a 0 al 27 ‘. Si invola sulla sinistra Tadilli, passa la palla al centro per Balletta, che pennella dalla trequarti un pallone per la testa di Capotosto, che non si lascia sfuggire la facile occasione e mette in rete. Il Lucera gioca a tratti svogliatamente per il bottino accumulato facendo la parte del gatto, mentre l’Andria, diventa il topo sacrificato per il suo gioco. Il secondo tempo l’Andria diventa più aggressiva e in un paio di occasioni potrebbe accorciare le distanze ma l’imprecisione degli attaccanti e la bravura del portiere bianco celeste, mantengono l’imbattibilità della porta. Calo di concentrazione per molti calciatori che oggi hanno fatto una partita di allenamento contro una arrendevole Andria. Il Lucera gioca in scioltezza e per la troppa superficialità non riesce a concretizzare azioni degni di nota. Tadilli sulla fascia si improvvisa attaccante ma le sue azioni si perdono puntualmente in area. Al 72’, Balletta, oggi migliore in campo, entra in area e batte il portiere con un tiro angolato. Dieci minuti dopo, al 84′, è ancora Balletta a raccogliere una corta respinta e mettere in rete il definitivo 5 a 0. Una partita scontata sin dalla vigilia, che vede il Lucera portare a casa il decimo risultato utile consecutivo, 9 vittorie e un pareggio. Comunque la partita è stata consegnata alla storia con una rotonda vittoria, Domenica trasferta difficile a Sannicandro di Bari e sarà tutta un’altra musica. I ragazzi ci hanno abituato a grandi imprese. Forza Lucera.

Redazione Sport

SPORT LUCERA  1 Valente , 2 Pompetti, 3 Tadili, 4 Pipoli, 5 Acquaviva,  6 Favilla , 7 Rizzi,  8 Stramaglia,  9 Capotosto,  10 Balletta, 11 Conticelli.

All. Bertozzi.

A disp. 12 Graziano, 13 Pilone, 14 Bortone, 15 Villani, 16 De Blasio, 17 Rotondo, 18 Ricci.

VIRTUS ANDRIA : 1 Campanile, 2 Di Palo, 3 Troia, 4 Addario, 5 S., Addario  6 A., Pasculli, 7 Montrone, 8 Amorese 9 D., Fiore, 10 Lo Conte, 11Erminio.

A disp. 12 Mancini, 13 Di Chio, 14 Amorese 15 F., Nesta, 16 Cannone, 17 Alcino, 18 Tesse.

 All Cosimo Sinisi.

Campionato di Prima Categoria 2018-2019, Girone A

Risultati della XXI giornata
Canosa – Manfredonia Calcio 1932  3-4
Gioventù Calcio Cerignola – Stornarella Calcio  1-2
Manfredonia FC – Borgorosso Molfetta  0-1
Nuova Daunia Foggia – Ideale Bari  1-3
Soccer Modugno – Real Sannicandro  2-1
Sport Lucera – Virtus Andria  5-0
United Sly – Foggia Incedit  5-1
Virtus Molfetta – Calcio Palo  3-0 (a tavolino)

Classifica
United Sly Bari 59
Manfredonia 1932 56
Canosa 45
Stornarella Calcio 41
Borgorosso Molfetta 38
Sport Lucera 35
Real Sannicandro 31
Soccer Modugno 30
Ideale Bari 26
Virtus Molfetta 25
Virtus Andria 24
Manfredonia Football Club 19
Nuova Daunia Foggia 18
Foggia Incedit 18
Gioventù Calcio Cerignola 13 (-1)
Calcio Palo 3

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>