lucera

ASD SPORT LUCERA: SESTA SCONFITTA CONSECUTIVA MA NON PERDIAMO LA SPERANZA

sconfittaLUCERA – Archiviata anche l’undicesima giornata del campionato di 1^ categoria, archiviata con la 6^ sconfitta consecutiva, la terza dell’era Bertozzi. L’archiviamo per un classico 2 a 0 contro lo squadrone barese United Sly, una squadra di categoria superiore, da serie D, con schemi di gioco studiati a memoria e con un alto tasso tecnico che la nostra modesta squadra difficilmente ha potuto controbattere. Però le nostre ambizioni sono ben altre rispetto alla capolista, ce lo siamo detti fin dall’inizio: quella della salvezza, oggi, abbiamo visto una squadra che può solo migliorare e, che nel futuro questo obiettivo è a portata di mano. Oggi abbiamo visto un discreto centrocampo con gli innesti di Stramaglia, Pompetti e De Leo, abbiamo visto più coralità nella zona centrale e una buona copertura in fase difensiva. Oggi sono mancati i collegamenti con gli attaccanti che si sono mossi bene anche se hanno avuto poche palle da giocare. La difesa si è difesa alla meno peggio contro l’attacco più prolifero del campionato. Non dimentichiamo che  hanno fatto 42  gol in 10 partite contro squadre molto più organizzate della nostra. Quindi dobbiamo vedere il bicchiere mezzo pieno; abbiamo perso ma con dignità e giocando per alcuni tratti, soprattutto nel 2° tempo, alla pari. La squadra vista oggi  può solo  migliorare e che i tifosi, da oggi, guardino al futuro con più ottimismo. A Natale qualcuno asserisce che riusciremo a venir fuori dal pantano della retrocessione.

La cronaca: il Lucera scende in campo con 4-4-2, badando più a coprirsi che ad attaccare, con Valente, Santarelli, Tadili, Acquaviva, Pompetti, Daluiso, Rizzi, Stramaglia, Capotosto, Bruno, De Leo. Subito all’attacco United Sly, con azioni che partono da dietro e all’improvviso si verticalizza in spazi vuoti, dove gli attaccanti a turno si inseriscono. Al 10’, su calcio piazzato, il funambolico Loseto coglie la traversa. Le fasce difensive del Lucera sono continuamente messe sotto pressione e su l’ennesima verticalizzazione con tre passaggi, partendo dalla difesa, si invola sulla destra Manzari, aggiunto alla rosa in settimana, soprannominato il “condor”, che appena dentro l’area con un preciso diagonale porta in vantaggio la squadra ospite. Per tutto il primo tempo abbiamo assistito a un buon calcio con azioni pregevoli. Nel secondo tempo il Lucera  cerca di imbastire qualche azione d’attacco ma la forte difesa avversaria spegne ogni velleità ai ragazzi bianco celesti. I baresi cercano in tutti i modi di mandare a rete il capocannoniere Lacarra senza riuscirci. Cambia strategia e al 76’ lo stesso Lacarra recupera palla a centrocampo e allarga sulla destra per Loseto che crossa al centro per il colpo di testa di Manzari, ma la palla, sfortunatamente, batte sulla coscia di Tadilli e finisce in rete per il risultato finale di 2 a 0. Oggi abbiamo visto due belle squadre: una proiettata alla vittoria finale, l’altra, invece, per la salvezza;  entrambe hanno un obiettivo importante entrambe vogliono far felici i propri tifosi. Forse siamo sulla buona strada. Forza Lucera.

 Redazione sport

Campionato di Prima Categoria 2018-2019, Girone A

Risultati della XI giornata

Calcio Palo – Stornarella Calcio – 0-7

Gioventù Calcio Cerignola – Borgorosso Molfetta – 2-6

Ideale Bari – Foggia Incedit- 4-2

Manfredonia Football Club - Manfredonia Calcio 1932 – 2-6

Nuova Daunia Foggia 1949- Canosa – 0 -1

Sport Lucera- United Sly – 0-2 

Virtus Andria – Real Sannicandro – 1-2

Virtus Molfetta - Soccer Modugno – 1-2

 

CLASSIFICA

United Sly - 31

Manfredonia Calcio 1932 - 30

Borgorosso Molfetta - 24

Canosa - 23

Stornarella Calcio -22

Ideale Bari - 16

Virtus Andria - 16

Real Sannicandro - 15

Soccer Modugno - 15

Virtus Molfetta - 14

Manfredonia Football Club - 12

Foggia Incedit - 11

Nuova Daunia Foggia 1949 - 8

Gioventù Calcio Cerignola -  7

Sport Lucera - 7

Calcio Palo – 3

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>