lucera calcio

ASD SPORT LUCERA BATTUTO AD ANDRIA PER 3 A 0

LUCERAANDRIA - Ancora una sconfitta in trasferta per il Lucera calcio che lascia i tre punti ai bravi ragazzi dell’Andria con un secco 3 a 0. Soffriamo del mal di trasferta, ormai, 10 reti subite e una realizzata, questo è il triste bilancio in 3 partite. Forse dobbiamo rivedere l’assetto tattico in trasferta o forse i nostri ragazzi, privi di esperienza, soccombono ai più blasonati avversari? Queste sono le domande che i nostri tifosi si chiedono da più parti. Noi pensiamo che l’impatto in questo campionato sia stato affrontato con superficialità venendo da due campionati uno di 3^ e un altro di 2^ categoria del tutto carenti sotto il profilo tecnico e agonistico.

Paghiamo questa nostra inesperienza soprattutto fuori casa. Ma anche le altre squadre, insieme a noi protagoniste nello scorso campionato, soffrono allo stesso modo: Palo, Foggia Incedit, Real Sannicandro e Cerignola. Quindi per quest’anno dobbiamo pensare a salvarci e preparare i ragazzi a riempire un bagaglio pieno di esperienza e formazione tattica, tutto il resto è grasso che cola.

La cronaca: il Lucera scende in campo con un 4–4–2, con in porta Valente, in difesa Sanè, D’Emilio, Tardilli e Carità, a centrocampo Zazzera, De Blasio, D’Avella e pontone in avanti Ungaro e Bruno. La partita comincia con il ricordare il presidente del Canosa, Pietro Basile, scomparso prematuramente poi subito partita e subito Andria in attacco mettendo sotto stress la difesa bianco celeste. Al 12 D’Ambrosio porta in vantaggio l’Andria. I ragazzi di D’Angelo accusano il colpo e non riescono ad organizzarsi contro le brillanti azioni della Virtus. Al 29’ il raddoppio sempre con D’Ambrosio che oggi sembra incontenibile.

Il primo tempo si chiude con la terza rete della giornata, 45’ con Quaquarelli, facendo pensare nel secondo tempo ad una Caporetto. Il secondo tempo non succede nulla se non qualche timida azione del Lucera e qualche impacciata azione di contropiede dell’Andria. Finisce 3 a 0 questo derby Federiciano, dove la falconeria di Castel del Monte ha prevalso sui timidi Falchetti della Fortezza Sveva. Oggi è andata così non ci crucciamo e pensiamo al prossimo incontro che è alla nostra portata e nelle nostre corde… In settimana c’è la festa di ognissanti e quella dei morti, nella calza solo carbone e mele cotogne, non vi abbuffate di cicc cutt e auguri a tutti.  Forza Lucera.

Redazione Sport

Campionato di Prima Categoria 2018-2019 – Girone A

Risultati della VI giornata

Borgorosso Molfetta -  Manfredonia Football Club 3-2

Calcio Palo – Virtus Molfetta  0-1

Foggia Incedit – United Sly  2-6

Manfredonia Calcio 1932 – Canosa (rinviata)

Real Sannicandro – Soccer Modugno  0-4

Stornarella Calcio – Gioventù Calcio Cerignola  1-0

Virtus Andria – Sport Lucera 3-0

Ideale Bari – Nuova Daunia Foggia 1949  0-0

Classifica

United Sly 18
Canosa 15
Manfredonia 1932 12
Borgorosso Molfetta 12
Virtus Andria 10
Virtus Molfetta 9
Soccer Modugno 9
Manfredonia Football Club 9
Stornarella Calcio 7
Sport Lucera 7
Gioventù Calcio Cerignola 7
Ideale Bari 6
Nuova Daunia Foggia 6
Real Sannicandro 3
Foggia Incedit 3
Calcio Palo 0

Prossimo Turno Di Prima Categoria – Girone A  della VII giornata

Domenica  04 Novembre 2018

Manfredonia Fc -  Calcio Palo

Gioventù Calcio Cerignola -  Manfredonia Calcio 1932

Ideale Bari -  Virtus Andria

Nuova Daunia Foggia -  Stornarella

Soccer Modugno -  Canosa

Sport Lucera – Real Sannicandro

United Sly -  Borgorosso Molfetta

Virtus Molfetta -  Foggia Incedit

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>