cremeria-al-duomo-620x328

CINZIA COGNETTI IN CREMERIA LETTERARIA GIOVEDI’18 OTTOBRE

cremeriaLUCERA – Giovedì 18 ottobre Cremeria Letteraria propone una serata all’insegna della contaminazione tra libri e musica operistica con la presenza della scrittrice barese Cinzia Cognetti che presenta il libro “Scatole nere” e del soprano Fabiana Biscotti che eseguirà arie pucciniane. “Scatole nere” ci mette di fronte al nostro bisogno più recondito, quello di essere amati. I sei protagonisti hanno vissuti differenti ma uguale è la destinazione del loro viaggio: l’amore e la sua manifestazione. Sì, perché l’amore che non si dimostra non esiste. Tutti indistintamente necessitiamo di comprensione, affetto, fiducia, incoraggiamento, rispetto, presenza così come di consigli, complimenti, abbracci, attenzioni. E quando tutto questo viene meno il vuoto è colmato con dubbi, attese e speranze. Ma Amanda, il dottor Zaum, Ernest Laroux e Said ci ricordano anche un’altra cosa, che spesso dimentichiamo e cioè che esiste una forma suprema di amore, quello per la vita, che va riconosciuto e afferrato anche quando ha le sembianze di una coda scodinzolante, di un fiore, di un’onda o di un sorriso.

Cinzia Cognetti nasce a Modugno nel 1989, attualmente vive a Bari. Sin dall’adolescenza si appassiona ai romanzi esistenzialisti di Sartre e Camus, alle opere dei grandi prosatori francesi e russi. Durante i suoi viaggi visita musei e vernissage. Ama la storia ma è anche affascinata dagli scenari modellati dalla natura. Ha una sua pagina Facebook, Living 108, dove intervista giovani imprenditori ed esponenti del mondo dell’arte, della musica e della letteratura. Nel 2010, con lo pseudonimo di Alexis C., è tra i vincitori del concorso di microletteratura indetto dalla Feltrinelli. Conversa con l’autrice: Raffaella Gambarelli

Fabiana Biscotti nasce nel 1991. Inizia gli studi di pianoforte all’età di 5 anni e successivamente si iscrive al conservatorio Umberto Giordano entrando a pieno voti nella classe del pianista Carlo Forni. Appassionata di teatro e di Opera intraprende gli studi del canto lirico, nello stesso conservatorio, sotto la guida dei Maestri Giovanni botta e Roberto scaltriti. Si laurea al biennio specialistico nel 2016, interpretando brillantemente il ruolo di Madama Butterfly. Debutta, l’anno dopo, nella stessa opera al teatro Umberto Giordano di Foggia, Garibaldi di Lucere e al Giannone di San Marco. Sempre nel 2017, entra a far parte del coro lirico pugliese in qualità di mezzosoprano, diretto dal Maestro Agostino ruscillo, prendendo parte all’opera Giove a Pompei di Giordano e Franchetti andata in scena al Teatro Umberto giordano di foggia, al teatro grande di pompei e al teatro marruccino di Chieti. Si esibisce in qualità solista a Napoli nel luglio dello scorso anno. Brava interprete, studia recitazione e regia con l’attrice Patrizia DI martino. Si perfeziona teatralmente e vocalmente con i maestri Mauro Trombetta, sandra Pacetti e mara naddei. Conduce un’intensa attività concertistica. Frequenta la facoltà di Lettere indirizzo di filologia moderna al Dipartimento degli studi umanistici di Foggia. Info: 3273509326 – 3470850970

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>