PIC_0207

IL MEET UP LUCERA 5 STELLE: GIÙ LE MASCHERE

 luceraRiceviamo del Meet Up Lucera 5 Stelle pubblichiamo

LUCERA – È l’ora che la smettano con i loro biechi tentativi di addossare ogni responsabilità sul caso Ecoagrim soltanto agli amministratori del passato. L’intento di distogliere l’attenzione su ciò che sta accadendo OGGI, è stato miseramente smascherato e i cittadini esigono risposte.
Venerdì 14 settembre 2018, è andato in scena l’ennesimo atto di una vicenda trasformata volutamente in farsa: un incontro che doveva essere informativo è stato subito dirottato in noioso comizio, e poi in guerriglia e attacchi personali. Noi non ci faremo trascinare in questa insulsa rissa, procederemo con ordine e chiarezza, smentendo, “carte alla mano”, ogni accusa di menzogna che ci è stata mossa.

Nel nostro comunicato stampa del 3 agosto 2018, avevamo informato la Cittadinanza che il NUOVO progetto Ecoagrim (ora Maia Rigenera) da 265 mila tonnellate all’anno, prevede che Ripatetta venga invasa da ben 105 transiti giornalieri di mezzi pesanti.
Se il dato fosse stato errato, ci saremmo aspettati una replica dagli imprenditori che hanno presentato il progetto, e invece è il Sindaco di Lucera a rimbrottarci, durante il suo stravagante “comizio” di venerdì sera, asserendo con i suoi noti modi raffinati che non sappiamo fare neppure le moltiplicazioni, perché secondo Lui sarebbe assurdo se ci fossero 105 transiti giornalieri! Ebbene, Signor Sindaco, l’assurdo è sotto il Suo naso. Noi non prendiamo in giro la cittadinanza, noi non mentiamo, noi non siamo in mala fede. Noi non abbiamo neppure bisogno di prendere la calcolatrice, perché ci è bastato leggere “le carte” depositate alla Provincia dalla stessa Maia Rigenera.

Speriamo vivamente che qualcuno dell’Amministrazione Comunale vada a leggersi il progetto, PRIMA di farlo approvare.
Lucerini! La nostra comunità è a un bivio: vogliamo lo sviluppo dell’agricoltura e del turismo o vogliamo diventare terra di discariche?

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>