Leone Monaco 3

LEONE MONACO APRE IL FESTIVAL PIANISTICO ‘ELVIRA CALABRIA’

festivalLUCERA – Dare spazio ai giovani musicisti emergenti del territorio è stato sempre un obiettivo e, al tempo stesso, un punto di forza dell’associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello” di Lucera. La vocazione alla valorizzazione delle fiorenti generazioni di artisti si evidenzia anche quest’anno con la presenza di nuovi talenti nel calendario di Musicalis Daunia, progetto della trentacinquesima stagione concertistica, realizzato in collaborazione con L’Opera Bvs di Foggia. Il quarto appuntamento, fissato per domenica 22 aprile, alle 20.30, vedrà infatti esibirsi sul palco del Teatro Garibaldi di Lucera il giovane pianista foggiano Leone Monaco. Proprio lui aprirà il Festival “Elvira Calabria”, kermesse pianistica che è giunta al sesto anno ed è dedicata alla mecenate che ha fatto germogliare l’amore per la classica a Lucera, fondando (nel 1984, insieme al maestro Enzo Mastromatteo) l’associazione Paisiello di cui tutt’ora è presidente, e donando l’omonima sala concerti. A lei e al pubblico Capitanata saranno dedicati la Sonata op. 53 di Beethoven, il Prelude X Libro Primo L. 125 di Debussy, e “Quadri da un’esposizione” di Mussorgsky.

«Si passa dall’eroismo della Waldstein – spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico di Musicalis Daunia – in cui la straordinaria capacità improvvisativa di Beethoven viene incasellata in un’architettura sonora in cui tutto è in proporzione e tutto avviene per necessità, per finire con i celeberrimi “Quadri” di Mussorgsky, una ideale passeggiata musicale, in cui il tema della Promenade, la passeggiata appunto, lega le varie immagini proposte, garantendo coerenza artistica, nella caleidoscopica varietà stilistica ed emotiva, di uno dei più grandi capolavori della letteratura occidentale. Debussy, poi, sarà il momento di suggestione strumentale in cui poter perdersi nel gustare l’orchestra creata al pianoforte dal leggendario artista francese di cui ricordiamo il centenario della morte. Tre brani in cui il pianoforte diventa orchestra, un autentico saggio di maturità per il giovane talento dauno che avremo il piacere di ascoltare».

Insomma, un programma dalla notevole complessità strutturale quello con cui si cimenterà il ventenne Lone Monaco, che studia pianoforte da quando di anni ne aveva nove. Eppure una sfida possibile per questo studente del Conservatorio “Umberto Giordano” di Foggia che ha cominciato a farsi notare per la sua sicurezza tecnica e appassionata musicalità. Ha partecipato infatti a diversi concorsi nazionali ed internazionali riscuotendo numerosi successi e si è esibito in numerose manifestazioni musicali su tutto il territorio italiano.

La stagione concertistica Musicalis Daunia è realizzata con il contributo della Regione Puglia – “Patto per la Puglia 2014-2020 – Area di intervento IV – Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”, il sostegno della Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e delle attività imprenditoriali del territorio attente alle iniziative musicali di qualità quali Nonsoloaudio e Fabbrini.

L’ingresso all’evento è con abbonamento o biglietto acquistabile dalle ore 19 del giorno concerto al botteghino del Garibaldi. L’intero appuntamento sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Amicidellamusicapaisiello di Facebook. Per informazioni e prenotazioni si possono contattare i numeri: 0881-708013 e 348-6502230 o l’indirizzo email info@musicalisdaunia.com.

 Programma

22APRILE

Festival “ELVIRA CALABRIA”

Leone Monaco, pianoforte

Ludwig van Beethoven (1770-1827):   Sonata op. 53

Allegro con brio

Introduzione. Adagio molto

Rondò. Allegretto moderato – Prestissimo

 C. Debussy (1862-1918):

Prelude X Libro Primo L. 125

 Modest P. Mussorgsky (1839-1881):     Quadri da un’esposizione

- I Promenade

  -Gnomus

 - II Promenade

 - Il Vecchio Castello

 - III Promenade

 - Tulieries (Dispute d’enfants après jeux)

 -  Bydło

 -  IV Promenade

-  Ballett der unausgeschlüpftenKüken

  – “Samuel” Goldenberg und “Schmuyle”

  -  V Promenade

  -  Limoges. Le marché. (La grande nouvelle)

   -  Catacombae (Sepulcrum romanum)    – (Cum mortuis in lingua mortua)

   -  Die Hütte auf Hünerfüßen (Baba-Jaga)

   -  Das Heldentor (in der alten Haupstadt Kiew)

 LEONE MONACO, pianista

Nato a Foggia nel 1998, inizia a studiare il pianoforte a 9 anni. Attualmente è iscritto al terzo anno del Trienno accademico sotto la guida di Domenico Monaco. Ha partecipato a diversi concorsi pianistici nazionali ed internazionali riscuotendo numerosi successi: 2° premio al ConcorsoInternazionale “Città di Barletta” 2014; 1° premio assoluto al Concorso “Rossomandi” 2015; 1° premio concorso “Mirabello in musica” 2015; 1° premio concorso “Eratai” 2016; 1° premio assoluto Concorso “Al chiaro di Luna” Torano nuovo (TE) 2016; 3° premio Concorso Internazionale “Pietro Argento” 2017 Gioia del Colle, ecc.. Ha seguito le masterclasses di rinomati rappresentanti del mondo pianistico internazionale quali: Giuseppe Andaloro, Michele Marvulli,Ludmilla Georgievskaya, Andrew Wright, Thomas Schwan,OxanaYablonskaya, Pietro De Maria, Antonio Pompa-Baldi, ĐuroTikvica, AndrzejJasinski,Alexander Lonquich. Si è esibito in diverse manifestazioni musicali su tutto il territorio italiano: Manifestazione culturale c/o il Teatro “U. Giordano” di Foggia 2015; Recital Pianistico per la Stagione Concertistica dell’ Associazione “Amici della Musica – Paisiello” di Lucera 2015-16-17; Recital per “Amici per la…Musica!” concerto organizzato dalla Fondazione “Apulia felix” presso L’Auditorium Santa Chiara – Foggia 2016; Recital pianistico per la Rassegna “Corti di Capitanata” del Conservatorio “U. Giordano”– Foggia 2016; Concerto in “Musica d’Estate” organizzato dall’Accademia di Musica di Pinerolo – Bardonecchia (TO) 2016 e 2017; Concerto in “I Pomeriggi in Concerto d’Estate” organizzato dall’Associazione Napolinova – Napoli 2016; Concerto per ”La strada della cultura” 2017 Teatro U. Giordano – Foggia; Concerto per Pianoforte e Orchestra nella XXI edizione della rassegna “Corti di Capitanata” 2017 con l’Orchestra del Conservatorio “U. Giordano” di Foggia.

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>