17626182_10208320732887076_7382097078589799198_n

ALLA “CENA DEI CRETINI” CON GLI ALTER EGO

manifesto cena (6)

LUCERA – Sabato 14 alle ore 21  e domenica 15 aprile alle ore 19,00, presso il teatro dell’Opera di Lucera, il gruppo teatrale ALTER EGO presenta “La cena dei cretini”, un classico della commedia francese, resa celebre dal film di Francis Veber, autore del testo teatrale. Una commedia  spassosa e intelligente dove dei ricchi borghesi parigini, ogni settimana,  organizzano  una cena a cui ognuno invita un “cretino” . Chi avrà portato l’esemplare migliore sarà il vincitore della serata . Pierre Brochant, un ricco e arrogante editore, interpretato da Roberto Vicario,  è convinto di aver trovato il cretino geniale, “un campione del mondo” e lo invita a casa sua per anticiparne la conoscenza con la scusa di parlare del suo hobby, costruire modellini con i fiammiferi, magari per pubblicarne un libro. Ma proprio mentre si sta per recare ad una di queste cene, il colpo della strega lo blocca in casa con la sua preda, Francois Pignon.

Da qui una serie di situazioni esilaranti provocate proprio dal “cretino”, una girandola di gag irresistibili con scambi di persone e telefonate e alla fine della serata,  si ritroverà lasciato dalla moglie e con in casa un agente delle tasse specializzato in evasioni fiscali, non proprio l’ospite ideale per il nostro editore. Così quella che doveva essere una tranquilla cena all’insegna dello spasso, del cinismo e della cattiveria sociale, viene travolta dalla “riscossa” del cretino.  Una sonora lezione per l’arrogante Pierre,  vittima delle sue bugie e della sua cattiveria, ed un finale tutto per  Francois Pignon,   definito cretino ma che,  in realtà, è un individuo che vive in un suo mondo,  senza malizia e con un preciso ideale di giustizia e lealtà. Uno spettacolo piacevole che non regala solo ilarità e divertimento ma anche una profonda riflessione sulla povertà interiore di chi si sente giocoliere della vita e dei sogni altrui. Un altro banco di prova per gli Alter Ego, il gruppo diretto da Lello Di Gioia,  alle prese con un impegnativo  lavoro, dal ritmo incalzante e dai dialoghi fitti e brillanti,  che da oltre vent’anni affascina, diverte ed emoziona spettatori di tutto il mondo.

Oltre a Roberto Vicario nel ruolo dell’arrogante Pierre Brochant e di Tiziano Pilla in quello di Francois Pignon, vedremo sulla scena Rosanna Di Canio nei panni di Cristine, la moglie di Pierre, Rosanna Postorino  e Luigi Sammartino in quelli, rispettivamente di Marlene e di Lebanc, Giuseppe Forte, l’ispettore fiscale e Carlo Forteschi in quelli di Archambaud il chiropratico. Voci fuori campo Marino Scioscia e Carmela Favilla. La scenografia è stata affidata alle abili mani di Nicola Delli Carri, assistito da Gina Rubino e Antonio Manganiello, i costumi sono di Enza Colia e Anna Maria Alfieri, i trucchi e le pettinature di Lella Salinno e Antonella Di Iorio, audio e luci Finizio Service, l’introduzione è curata, come sempre, dal brillante Roberto De Mare. Fotografo di scena Giuseppe Peter.

 Per informazioni e prenotazioni: PROLOCO P/zza Nocelli,4 LUCERA Tel. O881/545374  – 333 3560795 Dal lunedi al sabato 10,30-12,30  * 18,00-20,30  – domenica 11 – 13,00

(Comunicato Stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>