episcopio

NUOVE NOMINE NELLA DIOCESI DI LUCERA PER DON DONATO D’AMICO E DON PASQUALE TRIVISONNE

lucera-LUCERA – È stato dato ieri sera, alle ore 21.30, al termine della Concelebrazione Eucaristica presieduta in Cattedrale da S.E. Rev.ma Mons. Giuseppe Giuliano nella vigilia della solennità dell’Assunzione di Maria al Cielo, un doppio annuncio riguardante la vita della diocesi. Il primo, sullo scioglimento della riserva circa le dati riguardanti l’ordinazione episcopale di Mons. Ciro Fanelli, Vescovo eletto di Melfi-Rapolla-Venosa, e la presa di possesso canonico della Cattedra melfitana: «Sarà ordinato vescovo qui in Cattedrale a Lucera – ha comunicato Mons. Giuliano – nel pomeriggio di mercoledì 18 ottobre, festa liturgica di san Luca evangelista, mentre farà ingresso nella sua diocesi sabato 4 novembre, memoria liturgica del grande vescovo san Carlo Borromeo, nei primi vespri della XXXI domenica del tempo ordinario».

Dopo un fragoroso applauso, sono seguite due nomine, più precisamente circa il Vicario Generale e il parroco della Cattedrale di Lucera: «Contemporaneamente a questo annuncio – ha continuato Mons. Vescovo – penso che sia giunto momento di darne altrui due. Il primo riguarda il nuovo Vicario Generale, avendo ben chiaro che il Vicario Generale è Vicario del Vescovo, non un rappresentante sindacale di qualche corporazione ecclesiastica. Ho dunque nominato don Donato D’Amico, attualmente parroco a Volturara e docente di Storia della Chiesa presso la Facoltà Teologica Pugliese, come mio Vicario Generale. Il secondo annuncio riguarda il nuovo parroco della parrocchia della Cattedrale, avendo ben chiaro che la Cattedrale è la chiesa del Vescovo ed è il segno della Chiesa diocesana. Ho dunque nominato don Pasquale Trivisonne, attualmente parroco a San Pio X in Lucera». Due nomine, attesissime dal giorno in cui Mons. Fanelli è stato chiamato alla guida della Chiesa diocesana di Melfi, commentate così, in chiusura, da Mons. Giuliano: «Si tratta di due sacerdoti che danno buone garanzie di generosa e leale collaborazione».

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>