ddf4e047a6f8b0ba47a93391f291d8d3_XL

PIEMONTESE: FINALMENTE DA FOGGIA TRENI VELOCI PER STARE A ROMA DI PRIMA MATTINA

piemonteseBARI – Poter finalmente arrivare a Roma alle 8:30 e non a mezza mattinata è la vittoria del buonsenso e dei bisogni reali delle persone”. L’assessore regionale al Bilancio, Raffaele Piemontese, commenta così l’ufficializzazione del nuovo Foggia-Roma che, tra poco più di tre settimane, consentirà ai foggiani di raggiungere la Capitale alle 8:23, “in tempo utile per pianificare una normale giornata di lavoro o di commissioni e rientrare a casa”. Il nuovo collegamento veloce con Roma, infatti, si integra anche con l’orario del Roma-Foggia, fissato alle 17:00 con arrivo a Foggia alle 19:56.

Il 25 gennaio scorso, Piemontese si era opposto alle ipotesi avanzate dal sindaco di Bari, Antonio Decaro, che aveva chiesto a Trenitalia di moltiplicare i collegamenti dalla Puglia ma senza più fermate tra Bari e Roma. Cinque mesi fa, l’assessore regionale aveva fatto osservare “all’amico sindaco di Bari che la stazione di Foggia di piazza Vittorio Veneto deve continuare a essere il nodo di accesso per le linee veloci lungo l’Adriatico e il Tirreno”. E aveva sottolineato che “il diritto alla mobilità non tollera cittadini di serie A e di serie B”, focalizzando l’attenzione proprio sulla necessità di un collegamento per stare nella capitale alle 9 del mattino a servizio di una domanda che intercettava i bisogni di tutta la Puglia settentrionale e di una provincia molto estesa come la Capitanata. Sono contento che il messaggio sia stato recepito così pienamente – conclude Piemontese – e spero che questo ci serva a inquadrare in modo più maturo e avanzato il tema di un completo sistema integrato per la mobilità delle persone e delle merci”.

(Comunicato stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>