PartitoDemocratico.svg

IL PD DI LUCERA PREOCCUPATO PER LA SITUAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI

41484_1g

Il consigliere Dino Del Gaudio

LUCERA – L’Ufficio Programmazione Sociale della Regione Puglia, con una comunicazione del 26 giugno 2015 avente per oggetto “Rilievo criticità nella gestione del Piano Sociale di Zona 2014-2016”, indirizzata al Coordinamento istituzionale (presieduto dal sindaco del Comune di Lucera e composto dai sindaci dell’Ambito territoriale o da propri delegati), evidenzia:

…. una situazione di estrema gravità e di ritardi in merito all’attivazione/conferma dei servizi già programmati nel Piano di Zona oltre che gravi ritardi relativi alle procedure di rendicontazione economico-finanziaria con riferimento alla 2014 e di riprogrammazione delle risorse con riferimento alla II annualità del Piano di Zona 2015; ritardi che, come è evidente, inficiano la possibilità di assicurare la continuità a servizi considerati essenziali, in primis dalle famiglie dei destinati finali.

Inoltre, la suddetta comunicazione diffida, tra l’altro, a: “effettuare una ricognizione puntuale dei servizi attivi e non attivi, già interrotti o a cui dare immediata continuità, definendo con urgenza un programma di azioni indifferibili per assicurarne la continuità,….” La diffida è rivolta sia al Comune capofila (Lucera) che a tutti gli altri Comuni dell’Ambito territoriale e precisa che sono state avviate le procedure per la nomina da parte della Regione del commissario ad acta, che subentrerà in caso di inadempienza e di mancata risposta alla diffida stessa.

luigiziccardi30032015

Il consigliere Luigi Ziccardi

Il sindaco del Comune di Lucera, nella riunione del Consiglio comunale del 30 luglio, ha informato i consiglieri che la riunione del Coordinamento istituzionale, convocato per adempiere a quanto prescritto dalla diffida, è andato deserta e che, quindi, sarà nominato il commissario ad acta.

Con riferimento a quanto esposto, il Pd di Lucera e i suoi consiglieri comunali esprimono forte preoccupazione per la situazione determinatasi, che incide sulla gestione dei servizi sociali ed assistenziali essenziali per le famiglie e la parte più debole della popolazione della nostra città. Pertanto, chiedono che il sindaco, l’assessore e gli uffici competenti:

facciano una puntuale ricognizione per Lucera dei servizi in essere e di quelli programmati con il piano prima richiamato; compiano tutti gli atti e le iniziative necessarie per assicurare la qualità e la quantità dei servizi necessari.

Il Pd di Lucera e i suoi consiglieri comunali verificheranno gli sviluppi della situazione e informeranno degli stessi tutti gli interessati e i cittadini.

(Comunicato Stampa)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>