Giulia Vetere alla partenza del Meeting di Ascoli Piceno

GIULIA VETERE E LA SUA INARRESTABILE CORSA

La campionessa lucerina in azione

LUCERA – L’atleta lucerina Giulia Vetere, iscritta con il CUS Foggia, ha concluso il 2014 con una serie di ottimi risultati.
Il più importante è stato, senza dubbio, il miglioramento di ben 5 secondi del suo personale sui 1500 mt., ottenuto sulla pista di atletica leggera di Ascoli Piceno nel corso del “Meeting Città di Ascoli”.
Si è trattata di una gara molto combattuta in cui la junior Giulia Vetere, stimolata dalla presenza di forti atlete nazionali e consapevole di attraversare un periodo di forma strepitoso, ha dato il massimo di sé per conseguire un crono di tutto rispetto e, grazie alla sua tenacia e consolidata esperienza, è riuscita ad ottenere il tempo di 5’33’’ sui 1500 mt., terza miglior prestazione regionale di categoria del 2014.
Restando alle gare in pista, Giulia Vetere ha vinto nella sua categoria anche gli 800 mt. sulle piste “Bellavista” di Bari e “Mondelli” di Foggia” ed i 1500 mt. sempre a Foggia nel corso dello Stadion 192.
Per quanto riguarda le corse su strade, meritano una citazione particolare la vittoria alla “1° Corsa campestre” di San Benedetto del Tronto (AP) e i piazzamenti di categoria alla “21° Notturna di Scerne di Pineto” (TE) di 9 Km. e alla “9° edizione della 10 Km. del monte” di Monsanpolo del Tronto (AP).
Ora la diciottenne Giulia Vetere, terminata le gare in pista, si sta preparando per le campestri con una serie di allenamenti di potenziamento presso il campo scuola di Foggia sotto lo sguardo attento del tecnico prof. Carmine Ricci,Presidente Provinciale Fidal, e del padre Lino Vetere che, oltre ad allenarla, è tornato a gareggiare con la Podistica Lucera dopo una “pausa” di 30 anni (risale, infatti, al 1984 la sua ultima gara ufficiale con il CUS Macerata).
Il prossimo appuntamento per la brava Giulia Vetere è la prima prova del Campionato regionale di società di campestre, che avrà luogo a Cassano Murge (BA) il prossimo 18 gennaio.

About Maria De Marco

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>