Una fase di gioco tra SVG Energia Lucera e Volley Bitonto (2)

LA NEW VOLLEY LUCERA CONTINUA A VINCERE

new volleyLUCERA  - Il vivaio della New Volley Lucera può sorridere quasi in ogni categoria. Nello scorso fine settimana l’Under 16 femminile, nel rispettivo campionato federale, ha avuto ragione del Gruppo Sportivo Intrepida Volley San Severo. È stata, tutto sommato, una partita dal doppio volto, archiviata solo al tie-break, in virtù di un perentorio 15-9 e dopo che le lucerine si erano portate a condurre per 2 a 0. Si tratta comunque della quinta affermazione consecutiva per le pallavoliste sveve, che non perdono dal confronto esterno datato 11 novembre, quando hanno fatto visita al Volley Foggia. Di questo passo la risalita verso il podio della classifica provvisoria, partendo dall’attuale quinta piazza, potrebbe concretizzarsi nel breve periodo. Il prossimo impegno, in calendario prima della sosta natalizia, sarà quello di venerdì 19 dicembre a Foggia, nella tana del Volley Bovio, ultimo nella graduatoria dopo le prime dieci giornate. L’appuntamento è fissato presso la palestra dell’omonimo edificio scolastico foggiano a partire dalle ore 16.30. Tende a salire di livello dell’Under 17 maschile targata New Volley che, tra le mura amiche dell’ITET ‘Vittorio Emanuele III’, ha imposto con disinvoltura il proprio gioco all’Ecerplast Silver Sun Ecana Troia. Lo ha fatto sulla scorta di un agevole 3-0 e con parziali perentori. Quest’ultima sfida si è disputata a Lucera domenica, 7 dicembre, nella palestra annessa all’Istituto di Istruzione Superiore di viale Dante. La prossima partita in programma è quella di domenica, 21 dicembre, dalle ore 9.30, ancora nella città di Federico e sempre all’interno di quello stesso impianto sportivo scolastico. Avversari di giornata saranno le nuove leve dell Boysplafin Foggia.Più altalenante è il rendimento dell’Under 19 maschile FIPAV di coach Luigi Battista, che malgrado un promettente avvio nel derby contro il quotato Udas Cerignola, si è poi visto costretto a cedere per 3-1. Nel periodo di riposo forzato, in vista delle festività natalizie, si dovrà lavorare per porre freno all’emorragia di risultati, dettata dai tre stop di fila, conseguiti nell’ultimo scorcio di stagione. L’opportunità del riscatto potrebbe giungere l’11 gennaio 2015 dalla sfida con i pari età dell’Ecana Troia fanalino di coda. In Prima Divisione femminile, sotto l’egida della Federvolley provinciale, Melissa Tognazza e socie vincono e convincono nel superderby che, sabato scorso, le ha messe di fronte al Consorzio Volley Capitanata. Il 3-0 inflitto alle cugine daune la dice lunga sulla qualità tecnica e la caratura agonistica di singole e squadra. In ogni occasione, sul rettangolo di gara, si dispongono almeno tre/sesti di età anagrafica inferiore ai quindici anni, essendo nate nel 1990. Tutto merito della coppia di allenatori Imma Palmieri & Danilo Barbaro che operano in sinergia da un paio di settimane a questa parte. Al termine delle prime tre partite, dunque, l’Auto Di Carlo New Volley Lucera è seconda a quota 6 punti. Sabato 20 dicembre, alle ore 18.30, la palestra dell’ITET farà da cornice contenitiva al confronto con il Centro Giovanile Padre Pio San Giovanni Rotondo. Poi ci si fermerà ai box per le ormai imminenti festività. Nel girone ‘A’ della Serie C maschile, la SVG Energia Volley Lucera, è incappata in una controprestazione collettiva davanti ad un solido Volley Bitonto che, domenica scorsa 14 dicembre, ha espugnato il campo dei dauni. Lo 0-3 finale è maturato per via delle diverse e non meno cruciali indisponibilità nell’organico. Fuori, tutti assieme, il centrale Angelo Pappano, il neo tesserato laterale-opposto, Michele Ferrara, bloccato da un infortunio, ma anche il libero Luigi Battista. In un colpo solo sono stati chiamati in causa i giovanissimi Hysa, Abdi, Dori, Cassiano, che hanno retto a tratti alla debordante verve degli ospiti prima di cedere loro i tre punti. Alle ore 18.15 di domenica prossima, 21 dicembre, la SVG Energia tornerà in campo dinanzi al suo pubblico, nella palestra dell’ITET ‘Vittorio Emanuele III’. Dall’altra parte della rete si ritroverà ad affrontare la temibile Pallavolo Murgia Sport Altamura, quarta forza del raggruppamento, subito dopo i bitontini che, al momento, risultano terzi in solitaria.“Se riuscissimo a recuperare qualche elemento non ancora al meglio della condizione, allenandoci tutti con la necessaria continuità, potremmo sperare di cogliere qualche spunto positivo per regalarlo al nostro pubblico”, afferma il giocatore/allenatore Danilo Barbaro. “Ci teniamo a congedarci dal 2014 con una prova di carattere, tenendo conto che la posizione di classifica va consolidata, guardando avanti con l’entusiasmo di sempre e il necessario ottimismo. Al giro di boa, conclusa l’andata, tireremo le somme per tracciare un primo bilancio. Ricordiamoci che ci troviamo a competere nella massima divisione regionale. Lo facciamo per la prima volta da quando la New Volley è stata fondata, riportando il movimento locale tra le migliori espressioni del Foggiano”,evidenzia ancora Barbaro. “Torno a ringraziare tifosi ed appassionati per il supporto e la vicinanza che hanno finora dimostrato. Li invito ad esserci anche nell’ultima apparizione casalinga dell’anno”. Questa è l’esortazione venuta dal numero 12 lucerino. Un’autentica dichiarazione di affetto verso chi ama la città e la sua pallavolo.

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>