Furto di energia elettrica. Arrestato dai carabinieri

furto cavi elettrici

furto cavi elettrici

MANFREDONIA – I Carabinieri di Manfredonia hanno tratto in arresto B.P., 30 anni,per furto di energia elettrica. I militari eseguivano una verifica presso il bar gestito dal giovane, ubicato nel centro di Manfredonia, ed accertavano la presenza di un super magnete posizionato sul contatore dell’ENEL che alterava la misurazione dell’energia elettrica effettivamente consumata dall’esercizio commerciale, pari al 65% in meno di rilevazione. Successivi accertamenti tecnici appuravano che il furto ammontava a circa 12.000 euro.

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>