carabinieri(5)(14)

In sette su una Opel Corsa tentano fuga: arrestato il conducente

SAN SEVERO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Severo hanno arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale, il cittadino maliano Dembele Djassigui, classe 1989.

Erano circa le 6 del mattino quando giungeva sul 112 una segnalazione di una Opel Corsa di colore grigio, sprovvista di entrambe targhe, che percorreva a tutta velocità la SS 16 in direzione Termoli. I Carabinieri di San Severo si portavano subito sulla statale intercettando l’auto che continuava la fuga anche dopo aver intimato l’alt al conducente. Ne seguiva un lungo inseguimento. Per preservare l’incolumità degli altri utenti della strada, i Carabinieri infatti seguivano il mezzo a distanza per oltre mezz’ora, prima di bloccarlo lungo una direttrice secondaria grazie all’intervento di una seconda pattuglia.

Ben sette erano gli occupanti dell’auto, tutti di etnia africana. Mentre i passeggeri non opponevano alcuna resistenza al controllo, il conducente si avventava con violenza sui Carabinieri procurando loro lievi lesioni, prima di essere definitivamente bloccato.

Il Dembele veniva quindi dichiarato in stato di arresto e tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Numerose le contravvenzioni al codice della strada elevate a suo carico: guida senza patente, mancanza della copertura assicurativa, inottemperanza all’invito di fermarsi all’Alt, autoveicolo senza targhe di immatricolazione, omesso uso della cintura di sicurezza, soprannumero di passeggeri in autovettura e mancanza dei documenti di circolazione.

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>