carabinieri(5)(14)

Monte Sant’Angelo: detenzione illegale di arma da fuoco. Un arresto dei Carabinieri

Monte Sant’Angelo – I Carabinieri della Stazione di Monte Sant’Angelo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di arma da sparo modificata LA TORRE Leonardo, sessantenne di Monte Sant’Angelo. Nell’ambito di servizi specificamente predisposti per contrastare il fenomeno della detenzione illegale di armi, i Carabinieri eseguivano una minuziosa attività di perquisizione domiciliare presso l’abitazione del La Torre, ubicata nella frazione di Macchia Libera del Comune di Monte Sant’Angelo. Al termine di tale attività si rinveniva nella camera da letto, e precisamente all’interno di una piccola grotta ricavata nella roccia all’interno della camera stessa, un fucile monocanna FIUSSI STAN cal.16 avvolto in  una busta di plastica, nello stesso luogo in un barattolo di vetro si rinvenivano 15 cartucce monopalla cal.16, 9 cartucce a pallini cal.16, 15 cartucce a pallini cal.12. Ad una più attenta analisi dell’ arma si aveva modo di notare che la stessa era stata pesantemente modificata per aumentarne la pericolosità, in particolare la canna e il calciolo erano stati tagliati per ottenere un’ arma più corta impugnabile ad una mano e facilmente occultabile, si appurava inoltre che l’arma era carica con colpo in canna. L’uomo veniva quindi accompagnato presso la Stazione di Monte Sant’Angelo e dopo le formalità di rito veniva dichiarato in stato di arresto e condotto presso la casa circondariale di Foggia. (c.s)

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>