Fabrizio Voghera (2)

A Orsara la musica di Fabrizio Voghera

ORSARA DI PUGLIA – Il “Made in Orsara” si appresta a celebrare due giorni speciali. Venerdì 15 agosto si svolgerà “Il Ferragosto dei bambini”: a Parco San Mauro, l’area verde attrezzata più grande del paese inaugurata ed entrata in funzione da pochi mesi, dalle 17.30 prenderà il via un’intera serata dedicata ai più piccoli con giochi, animazione e gonfiabili. Da alcune settimane, sono fruibili anche i percorsi avventura realizzati nella Pineta Calabrese grazie a un intervento da 600mila euro attivato con un progetto finanziato dalla Regione Puglia. Il “Ferragosto dei bambini” si caratterizzerà, dunque, come “festa dell’ambiente”, un modo per incentivare l’utilizzo delle aree verdi urbane e riscoprire la bellezza dei boschi che abbracciano il centro storico cittadino.

IL CONCERTO DI FABRIZIO VOGHERA. Sarà il concerto di Fabrizio Voghera, invece, la colonna sonora del 16 agosto “Made in Orsara”. Il cantante torinese, che ha girato il mondo con Riccardo Cocciante interpretando Quasimodo e Frollo nel “Notre-Dame de Paris” e il personaggio di frate Lorenzo in “Giulietta e Romeo”, salirà sul palco del Cortile di Palazzo Baronale alle 21.30. Allievo di Luca Jurman, ha partecipato ai festival di Castrocaro e Sanremo Giovani. Nato a Torino il 3 agosto del 1968, Fabrizio Voghera ha un legame speciale con Orsara di Puglia: negli ultimi anni, nelle pause dei propri tour in giro per l’Italia, ha spesso trovato l’occasione per soggiornare nel paese dell’Orsa. Sabato 16 agosto, nel suo concerto, l’artista e cantante torinese proporrà un repertorio molto vasto, spaziando dai brani del suo “Sotto la pelle” alle canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana.

LA STORIA DEL CALCIO IN UNA MOSTRA. Sarà visitabile fino al 16 agosto la “Storia del calcio a Orsara”, mostra fotografica organizzata e allestita da Pietrantonio Fatibene e Antonio Terlizzi. I curatori dell’evento hanno raccolto circa 100 fotografie, quasi 70 anni di storia calcistica orsarese, i volti di oltre 1000 giocatori di ogni generazione chiamati a indossare la maglia della squadra e a rappresentare con onore il nome del paese sui campi di calcio della Capitanata (e non solo). Tra quelle raccolte anche attraverso un avviso rivolto a tutti gli orsaresi, le immagini più vecchie risalgono agli anni ’50.

LE ALTRE DATE DI “MADE IN ORSARA”. Lunedì 18 agosto, Leonardo Rossetti e Domenico Belluscio in concerto, dalle 21.30, in piazza Municipio. Serata cinematografica il 19 agosto con la presentazione, dalle ore 21, di “Stripes”, cortometraggio con Riccardo Garrone – prodotto dalla JR Studio – girato interamente a Orsara di Puglia. Il 20 agosto, in Largo delle Libertà dalle 20.30, I Fratelli di Maggio e la vendetta dei Saraceni saranno protagonisti della serata di ballo con musica live. Il 21 agosto, il “Made in Orsara” si sposterà a Montaguto, nel bosco Sorgenti, dove dalle ore 17.00 prenderà il via il primo gemellaggio “Orsara-Montaguto: cultural summer” con spettacoli musicali e una grigliata letteraria a cura della Consulta Giovanile Orsarese e delle Amministrazioni comunali di Montaguto e Orsara di Puglia.

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>