121127palestina

Guerra a Gaza: Libera & Co: «alziamo la bandiera della pace!»

La situazione nella striscia di Gaza diventa ogni giorno più drammatica. Dall’inizio dell’operazione “Margine protettivo” le vittime palestinesi sono più di 600, di cui l’80% civili. A queste si aggiungono più di 3000 feriti. Di fronte a un simile massacro non si può restare in silenzio. Dobbiamo scrollarci di dosso la polvere dell’indifferenza e chiedere tutti insieme l’immediato cessate il fuoco e la costruzione di una pace fondata sul dialogo, sul reciproco riconoscimento e sulla convivenza dei due popoli. Finora la comunità internazionale è stata inerte e la sua opera di mediazione, compresa quella dell’Unione europea, si è dimostrata inconsistente e improduttiva di effetti. Per tali ragioni, a livello nazionale Libera ha chiesto a tutti di alzare la bandiera della pace, organizzando momenti di riflessione su quello che sta succedendo.

A Foggia lo abbiamo fatto con la veglia di lunedì, organizzata dall’Azione Cattolica e tenutasi in Cattedrale, e lo faremo ancora venerdì 25, alle 20.30, presso l’Isola pedonale, con un presidio organizzato da Libera Foggia, il Vangelo della Vita, Africa United, Link Foggia e con la partecipazione del Centro culturale islamico di Foggia, che ci porterà la sua testimonianza. Sarà l’occasione per parlare della tragedia che si sta consumando in Palestina e per rompere il muro d’indifferenza che la circonda. Chiediamo a tutti i cittadini e a tutte le associazioni di alzare con noi la bandiera della pace, aderendo e partecipando al presidio di venerdì. Scegliamo insieme di stare dall’unica parte che riteniamo legittima: quella delle vittime. È il solo modo che abbiamo per restare umani e per non rassegnarci alla violenza.

 

LIBERA. ASSOCIAZIONI, NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE

COORDINAMENTO PROVINCIALE DI FOGGIA

IL VANGELO DELLA VITA

AFRICA UNITED

CENTRO CULTURALE ISLAMICO DI FOGGIA

LINK FOGGIA

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>