10438383_891382050875440_1750462157050084314_n

Leggendo Erri De Luca. Un istigatore a delinquere di emozioni!

LUCERA – E’ di “Istigazione a delinquere” l’accusa a carico di Erri De Luca, scrittore dalla copiosa produzione letteraria. Avrebbe istigato a delinquere nell’ambito della proteste contro la Tav, in quanto  le sue affermazioni sulla liceità dei sabotaggi dei No Tav in Val di Susa, dato il suo spessore intellettuale, avrebbero istigato gli attentati.

Una fitta rete di librerie, associazioni, e teatri in tutta Italia hanno deciso di sostenere De Luca, con molteplici eventi e manifestazioni. La protesta era visibile anche su face book.

Ieri, fino in serata si sono tenute letture tratte dai suoi libri inframmezzate con inserimenti musicali. Prima dell’udienza, il Tribunale di Torino è stato presidiato da manifestanti  a sostegno della libertà di espressione e per esprimere solidarietà allo scrittore.

A Lucera, in via Amicarelli, presso il Chinaski, locale che prende il nome dal  personaggio di fantasia dei romanzi, racconti e poemi dello scrittore Charles Bukowski, c’è stato un reading letterario, stralci di letture e poesia di testi di De Luca. L’organizzazione estemporanea e vincente, soli tre giorni di preparativi, e tanto successo, è stata curata da Angela Labbate, Maria Del Vecchio e Claudia Morelli.

Dopo una breve ma profonda introduzione di Maria Del Vecchio, c’è stata la lettura e la recitazione dei brani  tratti da “Non ora non qui”; “In nome della madre”, “I pesci non chiudono gli occhi”, “Il contrario di uno”, “Alzaia”., “Montedidio”.  Le poesie tirate con intensità: “Considero valore”, “Elogio dei piedi”… .

Tanti i giovani che hanno raccolto con entusiasmo  l’impulso arrivato da Angela, Claudia e Maria, evidenziando che ci sono potenzialità enormi e che meriterebbero attenzione e la possibilità di fruire di un contenitore in grado di permettere la “fermentazione” di processi culturali perché c’è un lievito che da anni aspetta di poter essere panificato.

Lettori e attori che hanno dato, appassionatamente, le voci a questa iniziativa: Marco Barbaro, Mariagrazia De Luca, Floriana Di Brisco, Luca Di Pierno, Federico Maggiore, Mariangela Maggiore, Annalucia Marucci, Barbara Mentana, Walter Montepeloso, Chiara Ottaviano e Valeria Sorrentino.

Alla fine del reading, i ringraziamenti a Edoardo Giuseppe Monaco, titolare del Chinaski, che si è detto molto felice di ospitare iniziative di questa natura.

(Sara Croce)

Quando saremo due, nessuno sarà uno,

l’uno sarà l’uguale di nessuno

e l’unità consisterà nel due.

Quando saremo due

Cambierà nome pure l’universo

Diventerà diverso” da “Due

di Erri De Luca

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>