10338814_748613398503587_5154841506304595373_n

Bizzarri: «Niente complimenti a Tutolo»

Lucera – Pubblichiamo di seguito un messaggio di Giuseppe Bizzarri, il candidato sindaco risultato perdente alle appena concluse elezioni comunali di Lucera.

A distanza di qualche giorno dalle votazioni, sento il dovere di ringraziare tutti coloro i quali, credendo nella mia candidatura, mi hanno sostenuto in questa splendida avventura elettorale, che è stata l’occasione per conoscere persone incredibili con le quali intendo continuare a condividere un percorso politico ed umano.
Questa esperienza mi ha dato inoltre l’opportunità di tornare a frequentare angoli del nostro territorio dai quali mancavo da tempo.
Durante il periodo elettoriale, purtroppo, ho anche incontrato sacche di dignitosa e silente povertà, cui va il mio pensiero e la mia vicinanza.
Ovviamente, non sono mancati i momenti nei quali ho intercettato i sentimenti umani più spregevoli, quali l’invidia, la falsità e l’opportunismo, che non scarseggiano mai nelle campagne elettorali e, più in generale, nella vita.
Ringrazio pure coloro che si sono preoccupati di me in questi giorni, pensando che il risultato delle elezioni mi avesse abbattuto.
Non è così.
Mi assumo tutte le responsabilità della sconfitta che sono mie e solo mie, in quanto non sono evidentemente riuscito a convincere l’elettorato della bontà della nostra proposta programmatica.
Ma ero sereno quando mi sono avviato in questa esperienza e continuo ad esserlo.
Sono, anzi, più determinato che mai a svolgere la mia azione politica, insieme con le belle persone che ho conosciuto e che vorranno seguirmi.
Rispetto la volontà popolare che mi ha consegnato il ruolo di leader dell’opposizione, cui mi atterrò in modo strenuo, perché sono certo che il populismo e l’approssimazione non risolveranno i problemi che ci attanagliano.
Non mi associo al coro dei complimenti al nuovo sindaco, nonostante da più parti venga invitato a farlo, perché la mia coalizione, i miei familiari ed io abbiamo ricevuto durante questa campagna elettorale troppe offese personali gratuite, che verranno ovviamente perseguite nelle competenti sedi giudiziarie.
Dunque, se oggi facessi i complimenti a chi ha vinto conducendo una competizione basata anche sulla denigrazione personale, sarei falso ed io, come sempre, voglio continuare ad essere vero.
Il mio augurio va, invece, certamente a Lucera, la città che rispetto e nella quale voglio continuare a vivere, con l’auspicio che possa prontamente risollevarsi ripartendo dal suo lacerato tessuto sociale ed economico, che deve ritrovare la speranza e la voglia di rinascere, a prescindere da quanto succederà sul Comune.
Infine, un saluto particolare va ai cittadini che hanno preferito altre proposte politiche alla mia perché il voto, quando è espresso in forme civili, merita sempre rispetto.
E’ superfluo precisare che sono a disposizione di tutti, in special modo di chi non mi ha suffragato perché, pur se di opposizione, sono e resto, con immenso orgoglio, un consigliere comunale dell’intera città.
Giuseppe Bizzarri

About Redazione AdessoilSud.it

Replica

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>